farfallaEcologia Viterbo applica in adempimento dell’A.I.A. per i suoi impianti un Piano di monitoraggio ambientale previsto in tre fasi di controllo:

  1. Prima della gestione operativa dell’impianto, allo scopo di rilevare la situazione ambientale non ancora influenzata dalla nuova istallazione;

  2. Durante la conduzione dell’esercizio, per rilevare eventuali modificazioni dell’ambiente;

  3. Al termine della gestione e per tutto il tempo previsto dagli Enti di controllo del territorio. (La terza fase è prevista per le discariche).

 

Ecologia Viterbo sviluppa ed esegue il monitoraggio delle matrici ambientali coinvolte dalla presenza degli impianti, attraverso metodologie innovative individuate in accordo con gli enti di controllo, allo scopo di determinare le eventuali interazioni con l’ambiente circostante e prevenire qualsiasi forma di inquinamento.

L’efficienza gestionale e la trasparenza, tendono a convertire la diffidenza della gente in una più matura consapevolezza del problema rifiuti e a far considerare un impianto di smaltimento come parte integrante delle infrastrutture della nostra Società.

 

COMPARTI